Seo Guru

I più rilevanti cambiamenti nella SEO del 2021

Ogni mattina un Seo Specialist si sveglia e sa che dovrà correre e aggiornasi su tutte le novità di Google per fare in modo che il suo sito sia sempre ottimizzato. La metafora della savana regge molto bene. Il mondo SEO è in continua evoluzione e tenersi costantemente aggiornati è l’unico modo per mantenere ottimizzati i siti web e di conseguenza avere tutte le carte in regola per apparire nella SERP di Google, possibilmente nei primi posti dei risultati di ricerca.

La SEO è uno degli strumenti più efficaci per assicurare traffico al sito web e per questo motivo è importate usarla nel modo giusto. La SEO strategy è uno strumento dinamico, che va sempre adattato in base ai cambiamenti dell’algoritmo di Google per essere certi di mantenere il proprio posizionamento e cercare di migliorarlo. Ecco perché è importante monitorare i continui aggiornamenti, cambiamenti e tutte le novità proposte da casa Google, perché da queste dipenderanno anche i trend e i cambiamenti della strategia SEO.

È noto che lo scopo del motore di ricerca più famoso al mondo è quello di soddisfare appieno l’utente e di rendere la sua esperienza di ricerca il più efficiente e semplice possibile, attraverso l’organizzazione delle informazioni e rendendole facilmente accessibili al maggior numero di persone possibile. l’attenzione di Google è quindi tutta rivolta verso l’utente e nel restituirgli dei risultati che lo rendano pienamente soddisfatto. Fatte queste premesso è chiaro che una buona strategia SEO è indissolubilmente legata alle evoluzioni dell’algoritmo di Google.

Quello che possiamo affermare, per quanto visto sino ad ora nel 2021, è che l’intelligenza artificiale giocherà un ruolo sempre più importante all’interno della strategia SEO e di conseguenze avranno un ruolo sempre più predominante anche le ricerche vocali e le ottimizzazioni per il mobile. Investire sulla SEO locale è sempre più importante. Contenuti originali e long form verranno premiati sempre di più, come anche quelli che rispettano maggiormente i Core Web Vitals identificati da Google e i contenuti video. Andiamo a vedere più nel dettaglio quali sono i più importanti cambiamenti del 2021 e quelli che molto probabilmente diventeranno i futuri trend nella SEO.

SEO cambiamenti 2021 - SEO Guru

Core Web Vitals

Nel maggio del 2020 Google aveva annunciato l’arrivo di nuove metriche che sarebbero diventate sempre più importanti fattori di ranking, le Core Web Vitals, utilizzate per misurare e valutare la user experience degli utenti. Vengono chiamate anche Metric speed perché misurano la velocità delle pagine web, cioè quanto velocemente vengono caricati i contenuti web, quanto sono stabili e quanto tempo impiegano a rispondere agli input. L’ottimizzazione di una pagina web, la sua velocità e la sua usabilità diventano fattori ancora più centrali per il posizionamento del proprio sito all’interno della SERP di Google.

Pensare come Google BERT

Google Bert è un aggiornamento dell’algoritmo di Google studiato appositamente per consentire alla macchina di comprendere meglio il linguaggio naturale. Questo significa che, in un certo qual modo, Google è in grado di predire, interpretare e comprendere ancora meglio ciò che vogliono gli utenti e restituire risultati di ricerca sempre più precisi. Per la strategia SEO tener ben presente e comprendere meglio come funziona BERT serve per ottimizzare il proprio sito e i suoi contenuti. Studiare le query di ricerca, analizzarne il contesto, utilizzare key word correlate e pertinenti, prima di creare contenuti, sono tutti strumenti che consentono di costruire testi di qualità, che saranno veramente utili agli utenti e che rispondono ad un loro reale bisogno. E se gli utenti sono felici, Google è felice.

Ricerche vocali

Google lavora e prende le sue decisioni basandosi sui dati. I dati dicono che il trend del prossimo futuro saranno le ricerche vocali, in costante aumento negli ultimi anni. Un altro dato a disposizione è che gli utenti utilizzano long tail quando fanno una richiesta ad un’assistente vocale. Questo perché sono alla ricerca di risposte molto specifiche e offrono tanti dati per averle, mentre quando si scrive si tende ad abbreviare. Ottimizzare il proprio sito web per la ricerca vocale è un’altra strategia SEO da tenere in considerazione, nella quale si cercherà di utilizzare un linguaggio più colloquiale e naturale e frasi chiave più lunghe per rispondere meglio alle esigenze di ricerca.

Ottimizzazione dei dispositivi mobili

Repetita Iuvant dicevano i latini. L’importanza dell’ottimizzazione dei siti per i dispositivi mobili è uno dei fattori essenziali per l’indicizzazione nei motori di ricerca. E’ lo stesso Google che lo afferma, dicendo appunto che la versione mobile del sito sarà quella che verrà presa in considerazione per prima nell’analisi delle prestazioni di un sito.

Implementare la SEO LOCALE

Le persone cercano soluzioni intorno a loro, lo fanno utilizzando i loro telefoni e i comandi vocali. Per questo motivo l’ottimizzazione della SEO Locale diventa fondamentale per farsi trovare da chi è nelle vicinanze, ma anche per far conoscere il proprio business velocemente e facilmente, consentendo all’utente di trasformarsi in un cliente.

Video marketing

I video sono il futuro, sono ciò che più attrae un utente, sono veloci, informativi e consentono di fare più cose contemporaneamente mentre si guardano. Anche in questo caso i dati parlano chiaro, includere contenuti video è uno dei modi migliori per assicurare un buon posizionamento di un sito web nella SERP di Google. Certo anche questo genere di contenuti deve essere ottimizzato in chiave SEO, usando parole chiave pertinenti e descrizioni complete e di qualità.

Contenuti di qualità che rispettino il principio EAT

Google premia i contenuti di qualità. Questa non è certo una novità, ma questa qualità deve rispondere a dei parametri ben precisi di Expertise, authoritativeness, trustworthiness, EAT. Competenza, autorevolezza e affidabilità, ecco cosa piace al motore di ricerca più utilizzato e conosciuto. Ecco i criteri che devono essere rispettati quando si creano contenuti per il web in chiave SEO.

Artificial intelligence

Gli algoritmi con i quali ci rapportiamo ogni giorno stanno diventando sempre più intelligenti e performanti. Sebbene alcuni esperti SEO guardino con un filino di sospetto verso i cambiamenti completamente automatizzati, è anche vero che l’avvento delle machine learning è una realtà e che il mondo dell’Intelligenza Artificiale si sta espandendo sempre di più. Si tratta sicuramente di un settore a cui guardare con estremo interesse e da tenere sotto costante controllo.



Aggiungi un commento